fbpx
was successfully added to your cart.

Carrello

Dimmi che cliente sei… E  ti dirò che strategia di marketing utilizzare!

Conquistare nuovi clienti è l’obiettivo primario di tutte  le aziende che hanno a che fare con la vendita di servizi; lo è ancor di più per un professionista che è a diretto contatto fisico con il suo cliente. Stiamo dunque parlando di strategie di Marketing in estetica, indispensabili all’operatrice che vuole aumentare la propria clientela! 

Prima di procedere con l’analisi del “Cliente Tipo”, è indispensabile ragionare su come conquistare i propri clienti:

  • Conoscere

Definire, analizzare e conoscere chi si affida alla tua professionalità è fondamentale. Ci sono delle informazioni basilari, come sapere se il cliente ha allergie o ha delle patologie, che determinano il tuo successo professionale.

  • Stupire

Incuriosirlo, sfruttando i momenti di attesa è un’ottima strategia, per fidelizzare con il cliente. Ma come creare l’effetto WOW? Bè, potresti dare l’opportunità di scaricare degli Special Coupon, solo per i tuoi clienti fidati; o ancora nell’attesa del trattamento il cliente potrebbe avere a disposizione un tablet dove poter sfogliare la gallery con i tuoi lavori migliori.

  • Trasparenza

Anticipa le risposte alle sue possibili domande: quanto credito disponibile ha nella sua card? Quanti punti ha accumulato? Quante sedute mancano alla fine del trattamento scelto? Crea un archivio che ti permette di gestire tutto quanto, e ti evita di fare errori con il cliente.

  • Educare

Le prime informazioni e il primo contatto con il cliente sono di fondamentale importanza, perché in questa prima fase si definiscono gli interessi e gli obiettivi. Ad esempio, questo può risultare utile per l’invio di una newsletter settimanale.

 

Attraverso queste prime strategie di marketing in estetica, abbiamo chiaro il tipo di cliente che abbiamo di fronte, quindi come procedere?

Cliente Occasionale

Giunto per caso, ricorre alla tua professionalità magari perché il solito centro estetico è chiuso… Obiettivo: trasformarlo in un Clienti Fisso! Fidelizzare il cliente occasionale non è molto facile, e poi bisogna essere realisti, e per esser tale è necessario definire il “motivo della visita” (ad esempio, se si tratta di una cliente in vacanza, è chiaro che il potenziale di ritorno è pari a zero). Un ottimo strumento di fidelizzazione potrebbe essere lo “Sconto di Benvenuto”, un bonus che potrebbe essere sfruttabile nei trattamenti successivi.

Cliente Esigente

Attento e molto pignolo, lo conquisterai se lo fai sentire davvero importante. Come? Tieni la sua scheda costantemente aggiornata e proponi dei pacchetti mirati alle sue esigenze.

Cliente Smemorato

Fissare degli appuntamenti, e averli disdetti un paio d’ore prima, oltre far uscire dai gangheri persino l’estetiste più sante, rappresenta una perdita di tempo e sopratutto di denaro! Un buon gestionale ti permette di programmare le attività di richiamo entro tempi ragionevoli.

Cliente Social

Nell’era del 2.0 non puoi permetterti di rimanere indietro, ancorata al vecchio sistema: dai la possibilità di fissare appuntamenti online! E sincronizza le prenotazioni online con la tua agenda!

In accademia riteniamo che conoscere le strategie di marketing in estetica è decisamente importante per la futura operatrice, per questo il corso che proponiamo ha più di un modulo dedicato del marketing!